Perché il poeta

dante-alighieri-terzarima
La terza rima o rima dantesca è una struttura metrica originale creata da Dante Alighieri con cui scrisse il suo più grande capolavoro: la Divina Commedia.La Divina Commedia scritta in terza rima, è la progenitrice dell’attuale lingua italiana.

In altre parole fa parte della nostra storia e fu definita: innovativa proprio come la Divina Commedia e come il suo autore Dante Alighieri. Rappresenta qualcosa che nessuno prima aveva mai osato fare, esce fuori dagli schemi.

La terza rima è misteriosa, come la divina opera che la rende famosa, ricca di dettagli ma che non permette alcuna interpretazione certa.

La terza rima è una metrica fondata sul numero tre, che per storia e tradizione rappresenta la perfezione e l’equilibrio.

Questo è quello che esprimono le nostre birre.